ANALISI: COMPONENTI BIOATTIVI, PUNICALAGINA

investigacion

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA IL GRUPPO TECAL DELLA UNIVERSIDAD DE EXTREMADURA E GRANATUM PLUS

UNA CAPSULA DI ESTRATTO DI MELOGRANO PUNICALAGINA PLUS CONTIENE I BIOATTIVI PRESENTI IN OLTRE 50 LITRI DI SUCCO DI MELOGRANO NATURALE.

L’integratore alimentare Granatum Punicalagina Plus + ha rivelato un’elevata quantità di composti fenolici da attribuire principalmente al suo eccezionale contenuto di punicalagine. Le punicalagine rappresentavano
oltre il 31% del peso netto del contenuto delle capsule, con un valore medio di 231 mg di punicalagina per capsula. Il loro contenuto per capsula è nettamente superiore a quello presente naturalmente nelle parti commestibili del melograno, o nei succhi elaborati a partire da tale fruto.
A tal proposito, c’è da dire che secondo la letteratura scientifica la quantità di punicalagina presente in tali succhi è variabile a causa delle differenti tecniche adoperate per ottenerli: separazione o meno degli arilli prima della spremitura o le diverse intensità della spremitura, per citare alcuni fattori.
Prendendo come riferimento alcuni lavori precedenti in questo settore, potremmo considerare che il contenuto medio nei succhi di melograno analizzati potrebbe oscillare tra i 4 e i 564 mg di punicalagina per litro
di succo naturale di melograno (Gil et al. 2000; Fischer et al. 2011; Campillo et al. 2015).
Sulla base di questi valori, il consumo giornaliero di una capsula dell’integratore alimentare Granatum Punicalagina Plus + equivarrebbe al contenuto di punicalagina presente in una quantità di succo di melograno
naturale che va dai 410 ml agli oltre 50 litri al giorno.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email